Archivio Categoria: cultura

giu 30 2017

Il gabbiano Jonathan Livingston

C’è questa immagine e questo povero gabbiano che da ieri, 29 giugno, giace morto al semaforo di Piazza Fermi lato taxi. Chi da giovane ha letto il libro di Richard Bach sà che Jonathan Livingston è in effetti una favola a sfondo spirituale, che descrive un percorso di miglioramento interiore attraverso una serie di tappe …

Continua a leggere »

set 23 2016

La poesia che accomuna, i miei versi liberi

I miei versi liberi, è il titolo del concorso di Poesia che l’Associazione non-profit “C’è uno spazio per noi” ha organizzato e per il quale oggi si è tenuta la premiazione nella sala consiliare del Municipio I L’associazione persegue il fine unico del benessere individuale dei propri associati e l´ottimizzazione della qualità della vita degli …

Continua a leggere »

gen 23 2015

Luoghi comuni, luoghi di incontro

Di luoghi comuni, quelli deleteri, quelli che distruggono ci pasciamo tutti. Volenti o nolenti. Nella nostra attività sociale o politica o lavorativa spesso ne inanelliamo uno dietro l’altro. Per pigrizia, per conformismo, per “spirito rivoluzionario”. Voglio prendere spunto da un fatto reale accaduto oggi, venerdi 23 gennaio. Ma prima voglio citare alcuni luoghi comuni: la …

Continua a leggere »

gen 13 2015

Tutti contro tutti, tra solitudine e solidarietà

Lunedi 12 gennaio, Biblioteca comunale Marconi, via Cardano. La direttrice Marina Girardet introduce il primo dei tre film, “Tutti contro tutti”, che costituiscono il  ciclo “Le città invisibili“. Accanto alla direttice Girardet il professor Andrea Barbetti, insieme tracciano un filo rosso tra queste storie di solitudine, solidarietà, disagio sociale, drammi e sorrisi. E cultura, cultura …

Continua a leggere »

gen 11 2015

Le città invisibili: giovane cinema e disagio sociale

La biblioteca comunale Marconi e la sezione ANPI “RAGAZZE DELLA RESISTENZA” di Roma (Marconi) presentano il cineforum “Le città invisibili”, breve rassegna sul giovane cinema italiano intrecciato al disagio sociale. Il cineforum, particolarmente rivolto a ragazzi e docenti di scuole superiori e universitari, è aperto a tutti gli interessati, è gratuito e potrà rilasciare certificazione …

Continua a leggere »

Post precedenti «