«

»

dic 17 2010

Muoversi a Roma: un convegno a Marconi

FacebookTwitterGoogle+Printcondividi

(17 dicembre) Muoversi a Roma, mobilità e trasporti nel municipio XV è il titolo del convegno che è stato organizzato dal Partito Democratico del quindicesimo municipio.

Una bella occasione di studio, conoscenza, approfondimento e confronto, cosa rara nel panorama urlante della politica.

La prima sorpresa è stata che nell’accogliente hotel H10 (in zona Marconi) gli organizzatori hanno consegnato ai cittadini un mini questionario che li inviatava ad esprimere una loro valutazione sulle modalità usate per raggiungere il luogo del convegno (con quali mezzi sei venuto? pubblici o privati? quanto ci hai messo? se sei venuto in macchina è stato facile parcheggiare?). Ed è già un primo punto a favore, in un convegno sulla mobilità.

Prima del dibattito vero e proprio e degli interventi dei relatori Gianluca Lanzi (responsabile del gruppo che ha organizzato il convegno), Maurizio Veloccia (coordinatore del PD XV) e Gianni Paris (Presidente del Municipio XV) è stato presentato un →video nel quale sono stati evidenziati i maggiori problemi che il municipio ha in termini di carenza di mezzi pubblici, traffico, opere non più avviate (alcune già finanziate), congestionamento delle vie, assenza di corsie preferenziali.

Gianluca Lanzi  ha illustrato le finalità del convegno, l’intervento di Maurizio Veloccia ha puntato l’attenzione  sugli effetti della immobilità di Alemanno.

Ritorno all’automobile, al mezzo privato, senza regole e senza limiti. Un messaggio in controtendenza non solo rispetto alla precedente amministrazione, ma più in generale rispetto al panorama nazionale e internazionale, dove la parola d’ordine in tema di mobilità urbana è, ormai da tempo in Europa, sempre la stessa: da un lato sviluppo e incentivazione della “mobilità sostenibile” (ovvero più trasporto pubblico, mobilità pedonale, ciclabile, alternativa…), dall’altro regolazione e limitazione degli spostamenti sul mezzo privato.

L’intervento di Gianni Paris ha spaziato dalla consapevolezza degli interventi che grazie al Municipio sono stati messi in cantiere e realizzati (lungotevere Gassman, sistemazione viaria nella zona di CommerCity solo per cogliere due punti estremi del municipio) alla amara constatazione che la Giunta Alemanno è priva di progettualità (tutte le opere sono state progettate dalle precedenti Amministrazioni). Paris ha anche risposto nel suo intervento ad alcuni cittadini del quartiere Marconi che hanno esposto la loro contrarietà al progetto di realizzare su Via Fermi un PUP con parcheggio interrato (marconivideodem ha trattato più volte questo argomento) ed isola pedonale atterezzata in superficie.

Le risposte – e senza dubbio anche un momento serrato di confronto è sempre positivo – del Presidente Paris hanno mirato a fornire dati e certezze.

E’ probabilmente il modo per poter affrontare laicamente, senza pregiudizi, anche la questione PUP.

Il Presidente del Municipio  ha rimarcato come “le condizioni ottenute dal Municipio, che non ha deciso di realizzare il parcheggio di Via Fermi,  ma che lo accompagna positivamente sono condizioni uniche a Roma e che doteranno questo quartiere di una serie di risultati a costo zero per l’Amminsitrazione”.

Certo avremmo voluto che alle risposte date dal Presidente avessero assistito anche quei 2-3 cittadini che per una buona parte hanno monopolizzato il convegno con i loro interventi contrari al PUP. La loro assenza finale non rende un buon servizio alla loro causa, quale che sia l’opinione che se ne può avere.

Il documento di preparazione al convegno è →scaricabile dal sito del PD Marconi che lo ha messo in rete; Marconivideodem darà presto sul →canale youtube una sintesi video degli interventi.

ads by epas4.net: Vola air berlin

Dettagli sull'autore

epas

Enrico Pasini ideatore ed animatore di MarconiVideoDem, ama fotografare, viaggiare e curiosare.