«

»

ott 08 2014

Il PUP di via Enrico Fermi sotto la lente degli inquirenti

FacebookTwitterGoogle+Printcondividi

Il parcheggio interrato di via Fermi che tante proteste aveva sollevato da parte dei cittadini della zona è ora sotto inchiesta. Le informazioni comparse su il Corriere della Sera e su Il Messaggero non fanno niente altro che confermare i sospetti e i timori che i cittadini denunciavano con forza grazie al lavoro encomiabile, paziente e determinato del Comitato NO PUP Fermi.

A questa lotta si sono associati nel tempo altre associazioni di quartiere e anche il locale circolo del PD Marconi che a suo tempo seppe evolvere verso una autonomia di giudizio e valutazione (non senza difficoltà dovute a ostracismi interni) nei confronti della sua stessa parte politica.

C’è quindi chi in questi anni ha mantenuto fermezza e schiena dritta, cittadini, esponenti politici di destra e di sinistra che miravano (mirano) solo al bene del quartiere.

C’è però, anche,  chi ha scodinzolato di fronte a lusinghe o per quieto vivere non ha voluto vedere. Ora, sicuramente, sono solo indagini. Nulla è definitivo. Ma l’amarezza è tanta.

Marconivideodem ha in questi anni dato spazio alle istanze, ai suggerimenti, alle proteste cercando di essere sempre un ponte tra cittadini e istituzioni. E sarebbe ora che le istituzioni, nella fattispecie il Comune di Roma, dicessero una parola definitiva sul PUP Fermi decretandone – con atti ufficiali –  la fine.

10593140_10204258153166909_7857603480550990344_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ads by epas4.net: Vola air berlin

Dettagli sull'autore

epas

Enrico Pasini ideatore ed animatore di MarconiVideoDem, ama fotografare, viaggiare e curiosare.