«

»

gen 23 2015

Luoghi comuni, luoghi di incontro

FacebookTwitterGoogle+Printcondividi

Di luoghi comuni, quelli deleteri, quelli che distruggono ci pasciamo tutti. Volenti o nolenti. Nella nostra attività sociale o politica o lavorativa spesso ne inanelliamo uno dietro l’altro. Per pigrizia, per conformismo, per “spirito rivoluzionario”.

Voglio prendere spunto da un fatto reale accaduto oggi, venerdi 23 gennaio.

Ma prima voglio citare alcuni luoghi comuni: la scuola italiana è la peggiore, i ragazzi sono passivi, la scuola non si apre all’esterno, i professori sono garantiti e non fanno nulla, le eccellenze italiane non esistono.

Stamattina le due prof di Filosofia e Matematica hanno condotto i ragazzi del IV sezione A del liceo Montale ad un incontro particolare, in un luogo particolare. Un Luogo comune. Un Luogo comune alla cultura, alla cittadinanza. Un Luogo comune che smentisce i luoghi comuni.

Terra-Stazione-Spaziale-Internazionale-NespoliNella Biblioteca Marconi di via Cardano i ragazzi hanno incontrato Paolo Nespoli, uno degli astronauti italiani che ha partecipato alle missioni nella piattaforma spaziale dell’ESA (ora su c’è la Cristoforetti).

Ha raccontato la sua esperienza nello spazio e le lezioni di vita che ne ha ricavato e con lui i ragazzi hanno parlato di ingegneria spaziale, dell’eccellenza del Politecnico di Torino da cui vengono molte parti della piattaforma spaziale, di medicina, di fisica.

Ecco quindi una esperienza che lascia il segno, descritta nei particolari da mio figlio Giovanni a cena, sfatando uno dei luoghi comuni (notare la elle minuscola) per i quali  a tavola genitori e figli non parlano.

Troppi luoghi comuni che possono essere spazzati via se facciamo crescere i Luoghi comuni.

E in fondo anche questo video spazza via i luoghi comuni.

 

 

ads by epas4.net: Vola air berlin

Dettagli sull'autore

epas

Enrico Pasini ideatore ed animatore di MarconiVideoDem, ama fotografare, viaggiare e curiosare.